domenica , 29 Marzo 2020
  • Interpretazioni del «singolare collettivo»

    di CINZIA ARRUZZA da «Il Manifesto» del 25 marzo 2020 «Tutti sapevano come si chiamava, ma nessuno, da nessuna parte, sapeva il suo nome». È questa la citazione, tratta dalle pagine finali dello straordinario romanzo di Toni Morrison, Amatissima, che Paola Rudan pone a epigrafe del suo nuovo libro, Donna. Storia e critica di un concetto polemico (Il Mulino 2020). Nel romanzo di Morrison, Amatissima (Beloved) è l’unico appellativo che ci è dato conoscere della bambina che sua madre, Sethe, …

    continua a leggere
  • Silvia Federici, quello che Marx non ha visto

  • Wendy Brown, una democrazia in pessimo stato

  • L’impero di Amazon e la «politica di terrore». Voci dal magazzino di Passo Corese

    Dopo la pubblicazione di «Strike the Giant!», il giornale della Transnational Social Strike Platform, abbiamo intervistato A., ex-lavoratrice al magazzino Amazon di Passo Corese (Rieti), licenziata dopo due anni perché non in linea con la ‘figura amazoniana’ richiesta dall’azienda. L’intervista è stata fatta a febbraio, prima dell’esplosione della pandemia, e ne abbiamo ritardato la pubblicazione di fronte all’emergenza che ha travolto proprio i magazzini di Amazon, dove il lavoro non si è fermato, sono continuati gli assembramenti obbligati e lavoratori …

    continua a leggere
  • Fare schei: lavoro e profitto durante la pandemia

  • Il giaguaro guarda verso est

  • La lotta per la depenalizzazione dell’aborto in Ecuador: organizzare la rabbia, politicizzare la tristezza

    di ALEJANDRA SANTILLANA ORTIZ da Zur – Pueblo del Voces* Pubblichiamo il pezzo scritto da Alejandra Santillana Ortiz ‒ militante femminista, attivista della Marea verde Ecuador, dottoranda in Studi Latinoamericani presso l’Università Autonoma di Città del Messico ‒ all’indomani del voto negativo dato dal parlamento ecuadoriano alla proposta di legge per depenalizzare l’aborto in caso di stupro. Il contributo di Alejandra è importante per due ordini di ragioni. In primo luogo, esso mostra con grande chiarezza il rapporto che esiste tra l’intensificazione …

    continua a leggere
  • Dallo sciopero globale a Verona città transfemminista

  • Una metropoli urbana e sociale