domenica , 29 Gennaio 2023

Tag Archives: Climate Strike

[ebook] Per un conflitto climatico e di classe. Strike the green transition!

→ English Mettiamo a disposizione la traduzione italiana del giornale Climate Class Conflict, pubblicato dalla piattaforma Transnational Social Strike. Frutto di una discussione transnazionale tra collettivi, sindacati e militanti ecologisti lanciata durante lo scorso settembre durante il meeting di Sofia e che sarà ripresa e ulteriormente approfondita durante il prossimo meeting a Francoforte sul Meno del 10-12 febbraio, il giornale ospita …

continua a leggere

Per un conflitto climatico e di classe. Strike the green transition!

di TRANSNATIONAL SOCIAL STRIKE PLATFORM Pubblichiamo la traduzione italiana dell’introduzione al primo numero del giornale Climate Class Conflict, pubblicato dalla piattaforma Transnational Social Strike. Frutto di una discussione transnazionale tra collettivi, sindacati e militanti ecologisti lanciata durante lo scorso settembre durante il meeting di Sofia e che sarà ripresa e ulteriormente approfondita durante il prossimo meeting a Francoforte sul Meno …

continua a leggere

Che cosa significa transizione ecologica?

di CLIMATE CLASS CONFLICT ITALY Pubblichiamo la traduzione del contributo di Climate Class Conflict – Italy (CCC-IT) comparso sul giornale del percorso transnazionale Climate Class Conflict promosso dalla piattaforma Transnational Social Strike, che sarà presto disponibile integralmente in italiano. Il giornale, che raccoglie i contributi di compagni e compagne provenienti da Germania, Regno Unito, Francia, Svezia, Bulgaria e Italia, è …

continua a leggere

La transizione energetica e la guerra. Intervista a Simone Ogno di ReCommon

di CLIMATE CLASS CONFLICT ITALY Pubblichiamo l’intervista a Simone Ogno, dell’associazione ReCommon, che ci parla delle trasformazioni prodotte dalla guerra in Ucraina e dalla conseguente crisi energetica sulla transizione ecologica avviata dall’Unione Europea. Prima della guerra, ingenti investimenti erano stati destinati a un processo di riconversione di fabbriche, di imprese e della logistica in infrastrutture basate sull’impiego di energie rinnovabili, …

continua a leggere

Verso e oltre il 22 ottobre. Convergere per cambiare il clima delle nostre lotte

di CLIMATE CLASS CONFLICT – ITALY Gli effetti globali della guerra in Ucraina e i processi transnazionali che essa ha messo in moto stanno cambiando radicalmente l’ambiente in cui viviamo. La corsa alle materie prime strategiche, l’inflazione, l’esplosione dei prezzi delle bollette, la crisi sanitaria, la moltiplicazione di eventi naturali catastrofici, l’intensificazione della violenza razzista e patriarcale sono gli ingredienti …

continua a leggere

Le alluvioni in Pakistan e gli effetti di genere del cambiamento climatico. Una conversazione con Mariam Magsi

di MASHA HASSAN Il Pakistan, e in particolare le province del Belucistan e del Sindh meridionale, è stato colpito da una devastante catastrofe climatica che ha provocato lo sfollamento di circa 33 milioni di persone. Pubblichiamo qui una conversazione con Mariam Magsi*, artista multidisciplinare nata e cresciuta a Karachi, in Pakistan e ora residente in Canada. La famiglia di Magsi …

continua a leggere

Sette tesi sul mutamento climatico e il regime ecologico di accumulazione del capitale

Con questo contributo interveniamo per la prima volta direttamente nel dibattito politico ampio e articolato sugli effetti sociali del mutamento climatico. Da molti anni i movimenti ambientalisti hanno fatto di questa problematica una questione politica fondamentale, ma probabilmente solo oggi è indiscutibile la presenza transnazionale di una generazione in rivolta che in questi giorni si sta organizzando in vista della …

continua a leggere

I roghi neoliberali. Green New Deal e condizione indigena in Bolivia

di CAMILLA DE AMBROGGI → Español La proposta per un Green New Deal (GND), avanzata a febbraio 2019 dai membri del partito democratico statunitense Alexandria Ocasio-Cortez e Ed Markey, è stata recentemente ripresentata dal candidato democratico Bernie Sanders. Il nuovo piano prevede un investimento di 16.300 miliardi di dollari per raggiungere il 100% di energia sostenibile per l’elettricità e il …

continua a leggere