domenica , 18 Aprile 2021

∫connessioni precarie

Perché i lavoratori non vogliono il sindacato al magazzino Amazon di Bessemer (Alabama)?

di FELICE MOMETTI → L’articolo è stato tradotto in tedesco da Wildcat È stata sicuramente l’elezione sindacale più seguita nella storia recente americana. Tanto da diventare una partita politica che è andata ben oltre i diritti dei lavoratori del centro logistico di Amazon a Bessemer in Alabama. Una delegazione di lavoratori di Amazon è stata ricevuta dalla Commissione Bilancio del …

continua a leggere

Stati senza famiglia. La Convenzione di Istanbul e i turbamenti dello spazio europeo

Da anni in Turchia la mobilitazione dell’8 marzo si muove per le strade di Istanbul al grido «Tayyip scappa scappa scappa, arrivano le donne». Da anni Tayyip Erdogan risponde a questo grido con la repressione, ma quest’anno ha cambiato tattica. La polizia non ha colpito il corteo dell’8 marzo, ma nella notte decine di donne sono state arrestate. E sempre …

continua a leggere

11 aprile, assemblea online sull’attacco alla Convenzione di Istanbul in Europa centro-orientale e oltre

di E.A.S.T. – Essential Autonomous Struggles Transnational Oggi in Polonia si è votato il progetto di una convenzione, alternativa a quella di Istanbul, che vieta l’aborto e il matrimonio tra persone dello stesso sesso, e che verrà proposta ad altri paesi dell’Est Europa per la loro adesione. Contro questo attacco patriarcale, che accade subito dopo il ritiro della Turchia dalla …

continua a leggere

Sullo sciopero contro Amazon e il suo algoritmo dello sfruttamento

Lunedì 22 marzo ci sarà in Italia il primo sciopero nazionale contro Amazon, che coinvolge l’intera filiera di chi lavora dentro e per il gigante di Seattle. Gli scioperi contro Amazon, però, non sono una novità e avvengono all’interno di un comparto segnato da un lungo e duro ciclo di lotte. Da diversi anni, lavoratori e lavoratrici del gigante di …

continua a leggere

Costruire potere collettivo: la lotta contro il razzismo e i carichi di lavoro nel magazzino Amazon di Chicago

→ English — Transnational Social Strike Platform Pubblichiamo un’intervista a Zama, operaio nel magazzino Amazon DCH1 di Chicago e militante di Amazonians United Chicagoland e di Amazon Workers International. Il magazzino DCH1 è stato uno dei più attivi nelle lotte dello scorso anno e, forse anche per questa ragione, nelle prossime settimane verrà chiuso. Amazon garantirà il trasferimento in uno …

continua a leggere

We are the 97%: we will not be silenced. Women’s uprising against violence in the UK

by ALICE FIGES → Italian On the evening of Saturday 13th March the UK watched as metropolitan police officers hurled and  kettled several young women to the ground. These women had gathered in vigil to mourn the death of a 33-year old woman they never met, Sarah Everard. Everard was confirmed dead that morning. Ten days earlier on March 3rd, …

continua a leggere

Siamo il 97%, non staremo in silenzio. La sollevazione delle donne contro la violenza in Gran Bretagna

di ALICE FIGES → English La sera di domenica 13 marzo, nel Regno Unito, degli agenti di polizia hanno scaraventato e bloccato a terra diverse donne, riunite in una veglia per la morte di una trentatreenne che non avevano mai incontrato, Sarah Everard. La morte di Everard era stata confermata la mattina stessa. Dieci giorni prima, il 3 marzo, era …

continua a leggere

Il nostro sciopero essenziale, femminista e transnazionale

L’8 marzo Andres Manuel Lopez Obrador, il presidente messicano, ha fatto erigere attorno al Congresso una barriera per difendersi dalle contestazioni delle donne, che in massa hanno preso parola contro l’impressionante intensificazione della violenza maschile nel paese. La fotografia dell’uomo al potere spaventato dall’assalto delle donne è il segno dello sciopero globale di quest’anno, la chiara evidenza che la società …

continua a leggere

Dall’8M in avanti: organizzare lo sciopero essenziale transnazionale. Report dell’assemblea pubblica di E.A.S.T.

di E.A.S.T. – ESSENTIAL AUTONOMOUS STRUGGLES TRANSNATIONAL → Guarda a questo link il video dell’assemblea; qui il report in inglese Quest’anno lo sciopero femminista dell’8 marzo è più essenziale e urgente che mai. La gestione della pandemia da parte delle istituzioni ha dimostrato chiaramente che il lavoro delle donne, delle e dei migranti è essenziale, ma le loro vite sono …

continua a leggere

La ribellione contro l’algoritmo di Amazon, note sull’agitazione dei drivers a Pisa

di INFOAUT Ripubblichiamo da Infoaut il testo dei drivers che la settimana scorsa hanno scioperato contro Amazon a Pisa. Da mesi Amazon, approfittando della pandemia, sta realizzando in tutta Italia e in tutto il mondo un aumento dei ritmi, degli orari e dei carichi di lavoro per i corrieri, continuando a far crescere il numero di consegne giornaliere richieste dall’algoritmo …

continua a leggere