mercoledì , 28 Ottobre 2020

10/11/11: connessioni nelle fabbriche della precarietà

Marchio di qualità precariaQuesta mattina si sono stabilite nuove connessioni tra precarie, migranti e operai in vista delle prove generali dello sciopero precario. Dopo un’acampada di fronte ai cancelli della fabbrica, presidiati da più di dieci giorni per impedire il trasferimento della produzione, i lavoratori e le lavoratrici della multinazionale bolognese Bonfiglioli hanno scioperato e manifestato contro la precarizzazione dei loro tempi di vita.

Alla Bonfiglioli è stato consegnato il marchio di qualità precaria: da tutti quelli che sono stanchi dell’innovazione che fa fare profitti ai padroni mentre lascia a casa gli operai, da tutti quelli che non sopportano più la qualità italiana costruita sul ricatto del contratto di soggiorno per lavoro.

Per le lavoratrici e i lavoratori delle fabbriche presenti, lo sciopero precario è stato più di un’apparizione perché ormai è diffusa la consapevolezza che non esistono più posti di lavoro garantiti o sicuriLa fabbrica della precarietà è ormai ovunque.

Restate connessi…

∫Connessioni precarie – Coordinamento Migranti Bologna e provincia

Clicca qui per scaricare la cartolina: Bonfiglioli: Marchio di qualità precaria!

Clicca qui per visualizzare una galleria fotografica

Clicca qui per visualizzare il video

…seguiranno altre immagini e altre voci dal coro precario

Download this article as an e-book

Print Friendly, PDF & Email

leggi anche...

Una rivoluzione in cerca d’autore. Per una fenomenologia di Confindustria II

di LORENZO DELFINO e GIACOMO SALVARANI → Vedi anche la Fenomenologia I: In quale stato versa il …