martedì , 23 Luglio 2024

Tag Archives: Fabbriche della precarietà

Lavoro insubordinato n. 0

Connessioni contro le fabbriche della precarietà Scarica il n. 0 di Lavoro Insubordinato! Quello che avete tra le mani è il risultato di un percorso iniziato da diversi mesi, e che ha trovato un punto di visibilità e forza nell’assemblea che si è tenuta a Bologna lo scorso 10 marzo, Contro le fabbriche della precarietà. Con questo percorso, precarie, migranti, operai …

continua a leggere

30 giugno: noi non ce ne andiamo. Presidio dei migranti a Bologna

Il dramma del terremoto ha messo in luce il disastro che si chiama legge Bossi-Fini. Noi migranti siamo oltre cinque milioni in Italia, ma siamo considerati uguali agli altri solo per essere sfruttati o quando sacrifichiamo la nostra vita sui posti di lavoro. A causa di questa legge, del contratto di soggiorno, della presenza dei CIE, della minaccia dell’espulsione, noi migranti …

continua a leggere

Napoli: una giornata particolare di sciopero precario

Dopo lo scorso 7 maggio a Torino, oggi anche a Napoli per la prima volta gli operatori socio-sanitari hanno scioperato, per fare sentire la propria forza contro i tagli alla spesa sociale e contro la precarietà. Pubblichiamo una prima valutazione di questa giornata di lotta e un bilancio politico della giornata con Piero, del Collettivo Operatori Sociali di Napoli, e …

continua a leggere

Napoli: lotte nel welfare verso lo sciopero precario

Il prossimo 8 giugno la lotta degli operatori sociali a Napoli giunge a un passaggio cruciale. La scadenza sarà decisiva per un movimento di lotta che da mesi sta presentando alla regione Campania e al comune di Napoli il conto di tutte le loro inadempienze. Da mesi, infatti, regione e comune vengono meno agli impegni che continuamente prendono per allontanare …

continua a leggere

La metodica schizofrenia di Amazon. Discutendo con un lavoratore del centro logistico di Castel San Giovanni

Questa intervista a un lavoratore del magazzino di Amazon di Castel Giovanni di Piacenza offre un eloquente spaccato della condizione globale della precarietà e dell’inconsistenza della divisione tra lavoratori «garantiti» e precari. Solo Amazon è veramente interessata a questa distinzione: come si vede dall’intervista, i lavoratori si definiscono invece semplicemente come operai. Già nell’inchiesta del «The Morning Call», della quale abbiamo …

continua a leggere

Napoli: lotte nel welfare verso lo sciopero precario

Oggi il collettivo operatori sociali di Napoli, assieme al Coordinamento No-inceneritori di Ponticelli, ha presidiato la sede della VI municipalità cittadina, dove si teneva un convegno su questioni ambientali e interventi nel sociale (progetti finanziati da Fondazione Sud) a cui partecipavano Sindaco, Vice Sindaco e Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Napoli. Il collettivo ha denunciato le politiche di …

continua a leggere

Torino: lotte nel welfare verso lo sciopero precario

Oggi a Torino, grazie all’iniziativa degli Operatori sociali non dormienti, ha avuto luogo la mobilitazione Welfare Day – 24 ore sotto al comune. Dopo l’assemblea dello scorso 28 aprile, che ha coinvolto esperienze di lotta, intervento e connessione nel welfare precario provenienti non solo da Bologna, dove l’assemblea ha avuto luogo, ma anche da Monza e dall’area Milanese, da Torino e …

continua a leggere

Lotte nel welfare verso lo sciopero precario

Sabato 28 aprile in quanto realtà di lotta, intervento, e connessione tra diverse figure del lavoro nel welfare precario, da Bologna a Napoli, da Torino a Monza e all’area milanese, ci siano incontrati a Bologna. L’esigenza di questo incontro è nata negli Stati Generali della Precarietà e per il percorso degli Stati Generali della Precarietà, con lo scopo di mettere in …

continua a leggere

Sotto assedio. Discutendo con un lavoratore Decathlon di scelte obbligate

Dopo l’iniziativa di volantinaggio organizzata a Bologna dalle Meraviglie precarie, pubblichiamo il dialogo con un altro lavoratore del centro commerciale Meraville a proposito di condizioni di lavoro, sindacato, organizzazione e sciopero. Che lavoro fai? Lavoro come commesso in un negozio di articoli sportivi, a Decathlon, ci lavoro da tre anni perché ho un contratto di apprendistato che dura quattro anni quindi …

continua a leggere

Meraviglie precarie

Grazie all’assemblea “Contro le fabbriche della precarietà” dello scorso 10 marzo siamo entrati in contatto con alcune lavoratrici del Centro Commerciale Meraville, che stanno pagando sulla loro pelle la liberalizzazione degli orari dei negozi. Oggi, venerdì 20 aprile la Cgil ha indetto uno sciopero. Nel commercio per le precarie e i precari scioperare è però spesso molto difficile. Nei grandi …

continua a leggere