martedì , 19 Ottobre 2021

Tag Archives: Coordinamento Migranti Bologna

Lavoro insubordinato n. 0

Connessioni contro le fabbriche della precarietà Scarica il n. 0 di Lavoro Insubordinato! Quello che avete tra le mani è il risultato di un percorso iniziato da diversi mesi, e che ha trovato un punto di visibilità e forza nell’assemblea che si è tenuta a Bologna lo scorso 10 marzo, Contro le fabbriche della precarietà. Con questo percorso, precarie, migranti, operai …

continua a leggere

30 giugno: noi non ce ne andiamo. Presidio dei migranti a Bologna

Il dramma del terremoto ha messo in luce il disastro che si chiama legge Bossi-Fini. Noi migranti siamo oltre cinque milioni in Italia, ma siamo considerati uguali agli altri solo per essere sfruttati o quando sacrifichiamo la nostra vita sui posti di lavoro. A causa di questa legge, del contratto di soggiorno, della presenza dei CIE, della minaccia dell’espulsione, noi migranti …

continua a leggere

Fuori dal palco. L’inutile recita del professor Monti

Non poteva esserci luogo migliore che un teatro per ospitare il prof. Mario Monti in visita all’Arena del Sole di Bologna il 16 giugno. Perché il premier dovrà dare fondo a tutta la sua abilità istrionica (pochina, temiamo) per spiegare cos’è venuto a fare da queste parti, dove da un mese i migranti residenti nelle zone colpite del terremoto chiedono …

continua a leggere

La demagogia falsa e quella vera. Dalla parte dei migranti e dei lavoratori.

La richiesta di moratoria sui permessi e le carte di soggiorno avanzata dal Coordinamento Migranti Bologna e provincia ha ottenuto molta attenzione da parte della stampa e di decine di persone, associazioni e gruppi, che hanno voluto unirsi a questo appello. Mentre già serpeggia il razzismo nelle tendopoli, la Lega Nord in un maldestro tentativo per far dimenticare i tanti …

continua a leggere

Terremoto: subito una moratoria per i permessi di soggiorno

Il terremoto che in questi giorni ha colpito molti comuni emiliani non ha apparentemente fatto differenze. In realtà, come dimostrano le morti sul lavoro di tanti operai, sono stati colpiti soprattutto i lavoratori, senza distinzione. Per colpa della precarietà, che spinge a rischiare la vita pur di non essere licenziati, operai italiani e migranti erano al lavoro. Molti di loro sono …

continua a leggere

Schiaccia il razzismo: cittadinanza ora!

Il 12 maggio il torneo di basket “Schiaccia il razzismo” organizzato dal Laboratorio On The Move, Coordinamento Migranti Bologna e Uisp tornerà in piazza. Sarà una giornata che vedrà la partecipazione di numerose persone, un momento importante per rompere il silenzio che negli scorsi mesi ha affossato il dibattito sulla cittadinanza. Sarà una giornata di festa, una giornata in cui …

continua a leggere

I diritti e qualcosa di più: Verso una Precarious’ Charter

Pubblichiamo il contributo di (s)Connessioni Precarie e del Coordinamento migranti Bologna e provincia al workshop su reddito e rivendicazioni degli Stati Generali 4.0 1. I precari hanno una lunga storia di lotte, non di riconoscimenti giuridici. Ci piace quindi proporre come riferimento storico il Cartismo in luogo della Magna Charta. Quest’ultima è stata in definitiva ottenuta dai baroni che volevano vedere …

continua a leggere

La lotta ha avuto successo. Non per me, mi hanno licenziato…B., migrante e operaio

Lavori? In questo momento no. Da quanto tempo non lavori? Da fine luglio. Che lavoro facevi? Lavoravo in un bar dove facevo un po’ di tutto: dal bar alla manutenzione alla sicurezza. Come un factotum. Con che tipo di contratto lavoravi? Con un contratto a chiamata, quindi a volte succedeva che rimanevo a casa per molto tempo. È un contratto  …

continua a leggere

Assemblea cittadina verso lo sciopero precario

Il prossimo 25 settembre si terrà a Bologna la Costituente dello sciopero precario, una grande assemblea aperta a tutti i precari e le precarie, nativi e migranti, e a quei movimenti, sindacati, attivisti che vogliono partecipare al processo di costruzione del primo sciopero dentro e contro la precarietà. Ripensare e riprendere in mano la pratica dello sciopero nell’era della precarietà è …

continua a leggere