venerdì , 21 Giugno 2024

Tag Archives: Russia

Appello per un’assemblea online contro la guerra e la sua logica, per una politica transnazionale di pace (24 febbraio, ore 16)

di ASSEMBLEA PERMANENTE CONTRO LA GUERRA → English In occasione del secondo anniversario dell’invasione russa dell’Ucraina, invitiamo tutti a un’assemblea online per discutere collettivamente la nuova fase che ci troviamo ad affrontare. Mentre nella Striscia di Gaza si consuma un massacro quotidiano, l’espansione del conflitto e la sua durata indefinita diventano sempre più evidenti: abbiamo bisogno di strategie collettive che rifiutino …

continua a leggere

L‘urgenza di organizzarsi contro la guerra

di PERMANENT ASSEMBLY AGAINST THE WAR Dopo quasi un anno dall’invasione russa dell’Ucraina e dall’esplosione di una guerra di cui non si vede la soluzione, ovunque i governi hanno adottato una retorica e delle politiche di escalation. La guerra scuote i pilastri di un ordine globale già in via di estinzione; mentre alcuni attori e Stati sono direttamente coinvolti nella …

continua a leggere

Mobilitazione in Russia: una prospettiva di sinistra

Traduciamo l’intervista al gruppo russo contro la guerra Nevoina (No alla guerra) pubblicata su Lefteast. L’intervista è stata condotta da una compagna dell’Assemblea permanente contro la guerra che ha partecipato all’ultimo meeting del Transnational Social Strike, coorganizzato con il collettivo LevFem, che si è tenuto a Sofia dall’8 all’11 settembre. Dalle parole di Nevoina emerge come, in un clima già …

continua a leggere

Tra disastri e opportunità, gli sviluppi della guerra in Siria

di MASSIMILIANO TRENTIN Ma tanto i morti sono sempre i loro morti. Assalti Frontali, Baghdad 1.9.9.1. L’accordo del 14 settembre 2013 tra Russia e Stati Uniti d’America per l’adesione della Siria al Trattato di Bando delle armi Chimiche e il conseguente smantellamento dell’arsenale del Paese arabo sembra aver scongiurato un attacco militare di Washington, Parigi e dei loro alleati medio-orientali …

continua a leggere

Turchia. Attentando alla virtù dello Stato

di BITHYNICUS I costi pagati dalla Turchia per diventare la sedicesima potenza industriale mondiale sono diventati pesanti. Lo si è visto in occasione delle tante dimostrazioni a Istanbul contro l’industrializzazione selvaggia e la speculazione urbana degli scorsi anni. Le più recenti proteste di massa a Istanbul contro la conversione del parco Gezi in un grande centro commerciale e in una …

continua a leggere