giovedì , 26 Novembre 2020

Tag Archives: Razzismo istituzionale

In mostra la violenza in divisa

di FELICE MOMETTI Pubblicato su «Il Manifesto» del 20 settembre 2019 Daniel Pantaleo, l’agente della polizia di New York che cinque anni fa uccise strangolandolo Eric Garner, è stato licenziato a metà agosto. Il video che riprese l’omicidio diventò virale e provocò un’ondata di proteste che coinvolse anche personaggi dello sport e dello spettacolo. L’ultima frase di Eric Garner, afroamericano …

continua a leggere

Il governo degli equivoci, la giustizia proprietaria e il popolo sovrano

La situazione è disordinata, ma non è affatto eccellente. Diverse pretese di governo si rincorrono, si confrontano e si scontrano e nessuna è particolarmente allettante. La governance europea ha trovato occasionalmente il suo rappresentante nel Presidente della repubblica. Questi ne ha affermato la legittimità utilizzando una costituzione che, sebbene con l’introduzione del pareggio di bilancio sia stata modificata proprio per …

continua a leggere

La povertà abusiva. Casa, razza e nazione in Emilia Romagna

In effetti dissociarsi da Elisabetta Gualmini non ha molto senso. Le sue posizioni sono però un’espressione di quel razzismo democratico che ha segnato il tristo tramonto politico del PD e che evidentemente non è ancora sazio di se stesso. Leggiamo sulle pagine dei quotidiani locali bolognesi che la vice-presidente della Regione Emilia-Romagna vorrebbe introdurre una nuova misura per combattere il …

continua a leggere

Black lives al bivio tra istituzionalizzazione e rivolta

di FELICE MOMETTI Tom Barrett, uno che conta parecchio nel partito Democratico, è sindaco di Milwaukee da 12 anni. Politicamente molto vicino a Obama, nei giorni scorsi durante la rivolta del quartiere di Sherman Park, provocata dall’ennesima uccisione di un giovane afroamericano da parte della polizia, ha dichiarato che la «situazione è sfuggita di mano» e che «ci sono stati …

continua a leggere

500 euro di terrore. L’integrazione nell’epoca dello stato di emergenza

«Habemus Bonus!», potranno finalmente gridare i neo-diciottenni. 500 euro una tantum contenuti in una carta acquisti consegnata dal governo ai futuri votanti. «Che figata!», verrebbe da rispondere: cinema, teatri, concerti, musei tutto in un cip. Le ragioni di cotanta munificenza le ha spiegate il loquace Matteo in uno dei suoi ultimi interventi pubblici: si tratta di «combattere il terrore con …

continua a leggere

Dalla parte dei migranti: contro Salvini e il razzismo democratico

Pubblichiamo l’appello, lanciato da Coordinamento Migranti Emilia Romagna e al quale hanno già aderito diverse realtà di movimento, verso il presidio dei migranti del 7 novembre di fronte alla Prefettura di Bologna. *** Armato di ruspe, accompagnato dalla solita accozzaglia fascio-leghista e da pensionati dal grilletto facile, Matteo Salvini promette di invadere Bologna l’8 novembre chiamando a raccolta la destra italiana. …

continua a leggere

Migranti: voce del verbo invadere

Ormai da molto tempo, cioè ogni qual volta le migrazioni diventano un’«emergenza», un verbo si impossessa di molti italiani. Si tratta del verbo invadere. Di fronte a un governo inerme e spossato dall’uso spregiudicato delle parole vacue da parte del primo ministro Renzi, le declinazioni più svariate di questa parola dai contorni a dir poco vaghi prendono piede tanto nei …

continua a leggere

Il razzismo e l’esclusione politica democratica

Come ormai ogni giorno, giunge la notizia dell’ennesima tragedia avvenuta in mare che ha visto la morte di 49 migranti asfissiati all’interno della stiva della barca con cui tentavano di raggiungere le coste italiane. Persino la Commissione europea ha espresso il proprio cordoglio, mentre in Italia viene messo in scena il più sentito e profondo dispiacere per quelle vite perse …

continua a leggere

Piccoli muri crescono. Da Treviso a Roma, cronache di ordinario razzismo

I fatti sono scontati e per nulla sorprendenti. In provincia di Treviso – che nonostante la crisi non è una periferia desolata, ma una florida regione il cui unico problema sociale sono alcuni suoi abitanti – gli appartamenti destinati all’accoglienza di un centinaio di migranti sono stati devastati. L’unica motivazione reale di questa rivolta di provincia è stata la paura …

continua a leggere

Roma è l’Italia

di CAPRIMULGUS L’inchiesta «Mafia Capitale» ha finalmente scoperchiato agli occhi dell’opinione pubblica e della stampa una realtà che i movimenti dei migranti denunciano da tempo: il razzismo istituzionale è un grande affare. Lo è per molti motivi. Nelle ultime settimane, una città che sembrava in preda al disagio delle periferie si è scoperta ostaggio di assemblaggi di potere tanto sofisticati quanto …

continua a leggere