domenica , 23 Giugno 2024

Search Results for: brasile

Silvia Federici, quello che Marx non ha visto

di PAOLA RUDAN La versione abbreviata di questa intervista è stata pubblicata su «Il Manifesto» del 30 gennaio 2020. In occasione dell’uscita di Genere e Capitale. Per una rilettura femminista di Marx (Roma, DeriveApprodi), abbiamo raggiunto l’autrice Silvia Federici per un’intervista. Risalta il rapporto conflittuale di Federici con il pensiero di Marx, che considera tanto fondamentale per la critica del …

continua a leggere

America latina: una situazione ‘seria’. Un’intervista a Cecilia Abdo Ferez su proteste, sessismo e violenza politica

Pubblichiamo un’intervista a Cecilia Abdo Ferez, ricercatrice del Conicet e docente di Teoria Politica presso l’Universidad de Buenos Aires, ma soprattutto militante femminista, attiva all’interno del movimento Ni Una Menos fin dalla sua nascita. Cecilia descrive la situazione dell’America latina a seguito dei numerosi mutamenti intervenuti negli ultimi mesi del 2019 – dalla protesta in Cile al colpo di Stato …

continua a leggere

Un fiume tumultuoso in cui confluiscono molte insorgenze. Riflessioni sulla rivolta popolare in Ecuador

di MATEO MARTINEZ ABARCA e ALESSANDRA SPANO Dopo quella con Alejandra Santillana Ortiz, pubblichiamo l’intervista a Mateo Martìnez Abarca, filosofo, scrittore e attivista di Quito. Dalle sue parole emergono i processi di lungo periodo che hanno portato all’approvazione del paquetazo e le tensioni sociali mai sopite che si sono incanalate nella rivolta. La «doppia guerra» condotta contro il popolo ecuadoriano …

continua a leggere

Los fuegos neoliberales. Green New Deal y la condición indígena en Bolivia

por CAMILLA DE AMBROGGI → Italiano El proyecto de un Green New Deal propuesto por Sanders se considera una propuesta avanzada en comparación con aquella apoyada por Alexandria Ocasio-Cortez y Ed Markey, y ha inspirado la propuesta de un Green New Deal europeo por parte de algunos sectores de los movimientos ecologistas. Una de sus principales limitaciones es que de …

continua a leggere

I roghi neoliberali. Green New Deal e condizione indigena in Bolivia

di CAMILLA DE AMBROGGI → Español La proposta per un Green New Deal (GND), avanzata a febbraio 2019 dai membri del partito democratico statunitense Alexandria Ocasio-Cortez e Ed Markey, è stata recentemente ripresentata dal candidato democratico Bernie Sanders. Il nuovo piano prevede un investimento di 16.300 miliardi di dollari per raggiungere il 100% di energia sostenibile per l’elettricità e il …

continua a leggere

Il nostro desiderio collettivo di libertà e la loro reazione. Verona 29-31 marzo 2019

Approfittando impunemente del settantesimo anniversario della Dichiarazione dei diritti dell’ONU, la International Organization of Families (IOF) ha dichiarato: «noi condanniamo il crescente attacco alle famiglie mosso da quella che è stata definita una “rivoluzione sessuale globale” che si maschera sotto il nome di diritti, ma di fatto minaccia i diritti della famiglia e “distrugge la libertà in nome della libertà”». …

continua a leggere

Oltre l’8 marzo, verso un’internazionale femminista

→English* Per il terzo anno consecutivo la nuova ondata femminista transnazionale ha indetto una giornata di mobilitazione globale per l’8 marzo: scioperi legali dal lavoro salariato ‒ come quelli che l’8 marzo 2018 hanno coinvolto cinque milioni di scioperanti in Spagna, e centinaia di migliaia in Argentina e in Italia; scioperi selvaggi per le donne senza diritti e tutele lavorative, …

continua a leggere

Scioperare contro lo sfruttamento, la precarietà e la violenza sulle donne. L’8 marzo in Francia

di CÉCILE GONDARD LALANNE, MURIELLE GUILBERT e CORINNE MELIS – Solidaires e TRANSNATIONAL SOCIAL STRIKE PLATFORM Pubblichiamo la traduzione della quinta intervista del Weekly Striker della Transnational Social Strike Platform in vista dello sciopero globale femminista. Cécile Gondard Lalanne, Murielle Guilbert e Corinne Melis del sindacato francese Solidaires rispondono ad alcune domande sulla preparazione dello sciopero femminista dell’8 marzo e …

continua a leggere

Reazione e rivolta. Dentro alla mutazione infinita dello stato presente delle cose

→ English Decine di migliaia di ungheresi rifiutano di sottomettersi alla slave law. Le manifestazioni di massa in Serbia contro la violenza del governo. La più grande rivolta degli studenti in Albania dal crollo del socialismo. L’insurrezione dei gilets jaunes in Francia e la resistenza di massa contro la Brexit in Inghilterra. La lotta delle donne, che ovunque fa vacillare …

continua a leggere

Il populismo del capitale e l’Europa dei poveri

di MATILDE CIOLLI Da tempo stiamo assistendo a livello globale a una torsione reazionaria dei governi neoliberali. Da Trump negli Stati Uniti a Duda in Polonia, da Duterte nelle Filippine a Erdogan in Turchia, da Bolsonaro in Brasile a Orban in Ungheria, da Netanyahu in Israele a Salvini in Italia si stanno vorticosamente imponendo legislazioni e provvedimenti sempre più razzisti, …

continua a leggere