domenica , 11 Aprile 2021

Search Results for: Occupy

Working people must achieve unity with the migrant workers

From the website Political Critique — Central and Eastern European Magazine of Politics and Culture, we publish an interview realized by Dawid Krawczyk after the meeting in Poznan with Paola Rudan – an activist involved in the project of theTransnational Social Strike and a member of Precarious Di∫connections and of the Coordinamento Migranti in Bologna, Italy. → See also the …

continua a leggere

Under the sign of the storm. Migrants, Europe and transnational strike

→ Italian Like a storm, migrants are haunting Europe. With their disordered movements they are crushing borders, institutions, and seemingly consolidated ideologies. Migrants have blown up the European status quo. What the Greek referendum was not able to do, it’s now happening thanks to thousands of men, women, and kids who are putting their lives at stakes in order to …

continua a leggere

Lo spettacolo della riproduzione dell’arte

di FELICE MOMETTI L’accostamento sembra casuale. Però disporre uno accanto all’altro, sul banco della libreria della 56° Biennale dell’Arte di Venezia, il Capitale di Marx, l’Angelus Novus di Benjamin e il Catalogo ufficiale dell’Expo milanese pare un classico lapsus freudiano. Come se l’inconscio trapelasse nella macchina espositiva veneziana. Al tempo delle «eclissi delle utopie» anche Marx e Benjamin possono essere …

continua a leggere

Taking a new step! report on the meeting of Blockupy international coordinating group

…evaluating #18M and the European Blockupy process, building perspectives. May 9th 2015 in Berlin Summary of decisions – Blockupy international goes on, continuing and developing its collaborating structures. – The next coordination meeting will be on the 4th of July in Padua, Italy. Save the date! More info will follow soon. – Blockupy supports the “Solidarity with Greece” week of …

continua a leggere

Il neoliberalismo fuori dalla storia

di PAOLA RUDAN Pubblichiamo la versione integrale della recensione apparsa su «Il Manifesto» del 23 maggio 2015 con il titolo Il paradosso della buona vita. Per dare alla luce il suo ultimo lavoro, Undoing the Demos. Neoliberalism’s Stealth Revolution (Disfare il Demos. La rivoluzione invisibile del neoliberalismo, New York, Zone Books, 2015, pp. 292), Wendy Brown confessa di aver lasciato …

continua a leggere

Un diritto alla città oltre i diritti?

di FELICE MOMETTI Affrontare il tema dei diritti non è, non è mai stata, una questione semplice. Ancor più se riferita alla città, alla metropoli, al territorio. I rapporti che si determinano tra i contenuti dei diritti, la natura dei soggetti che li rivendicano e le forme assunte dal conflitto per ottenerli, condizionano spesso il senso, la validità e l’efficacia …

continua a leggere

La supply chain sul fronte del porto. Lotte di classe lungo la West Coast

di GIORGIO GRAPPI Mentre continua lo sciopero degli operai delle raffinerie della United Steelworkers union (USW), le rade dei porti della West Coast sono affollate di navi in attesa di poter attraccare, a causa di una disputa che ha visto opporsi la Pacific Maritime Association (PMA) e l’International Longshore and Warehouse Union (ILWU), il sindacato dei portuali. È di questi …

continua a leggere

Let’s get started! Report from the Blockupy international coordination group meeting

At the Blockupy Festival in Nov 2014 Blockupy International, a network of many different movements, organizations, networks from various European regions decided to mobilize European wide and organize transnational actions against the European Central Bank’s opening gala in Frankfurt on March 18th. “Let’s take over the party”!. The call has been translated in the meantime into 17 languages, networks in …

continua a leggere

La politica globale della logistica e il potere indiscreto delle infrastrutture

di GIORGIO GRAPPI Pubblicato su «Il Manifesto» del 21 gennaio 2015 con il titolo Battute di caccia nei flussi delle merci. Logistica e infrastrutture sono termini la cui presenza nella cronaca e nella discussione di movimento è cresciuta esponenzialmente negli ultimi anni. In Italia, le lotte dei facchini nei magazzini di grandi marchi come TNT, DHL, IKEA e Granarolo hanno portato all’attenzione del …

continua a leggere

A question of power. Greece, Syriza and the institutions on the move

→ Italiano We publish a long interview with Christos Giovanopoulos, an activist of Solidarity for All, a group which facilitate the development of grassroots solidarity structures and of the solidarity movement as a whole in Greece. The interview was realized during the last international meeting of the Blockupy coalition, whose aim now is to organize the European demonstration of March 18, when the …

continua a leggere