martedì , 28 Giugno 2022

Search Results for: Occupy

Time of strike, time of uprising: France, or rather Europe

→ Italian Since months, France is the theatre of the biggest social strike of Europe. In order to contrast the loi El Khomri, thousands of workers refused to work and new strikes are continuing to interrupt production and services. The flows of transports, commodities and oil – with the prolonged block of refineries – are a field of struggle in …

continua a leggere

La resistenza di Bernie

di FELICE MOMETTI La brutta notizia per Bernie Sanders era già arrivata una settimana prima del voto alle primarie del partito democratico nello stato di New York. Il più potente e aggressivo Super PAC che sostiene e finanzia con centinaia di milioni di dollari la campagna di Hillary Clinton aveva deciso di iniziare a comprare gli spazi televisivi, radiofonici e …

continua a leggere

Dentro i workers’ centres di Chinatown

di DAWID KRAWCZYK, da Political Critique – Krytyka Polityczna Traduciamo e pubblichiamo l’inchiesta di Dawid Krawczyk di Krytyka Polityczna sui workers’ centres di Chinatown, a New York, perché offre uno sguardo lucido sulla sfida globale dell’organizzazione contemporanea del lavoro. Questi «sportelli» e community centres danno supporto tanto giuridico quanto organizzativo a lavoratori e lavoratrici nel loro faccia a faccia col padrone …

continua a leggere

Bernie for president?

di FELICE MOMETTI È la seconda volta che Hillary Clinton, la candidata «inevitabile» alla presidenza degli Stati Uniti, vede la sua corsa ostacolata da un outsider. Sappiamo come è andata a finire la volta scorsa con Obama. La storia non si ripete, non si deve ripetere, questo il mantra recitato negli ultimi giorni dal potente staff della ex segretario di …

continua a leggere

The same things come back. Europe and our strike against the misery of the present

→ Italian Together with many others we said again and again that Europe is the minimum field of struggle. In front of the states of emergency, of Daesh’ terrorism, of the declared or directly waged wars, after the recent elections in France it is as if we were captured in an endless European involution. It seems that the same things …

continua a leggere

Working people must achieve unity with the migrant workers

From the website Political Critique — Central and Eastern European Magazine of Politics and Culture, we publish an interview realized by Dawid Krawczyk after the meeting in Poznan with Paola Rudan – an activist involved in the project of theTransnational Social Strike and a member of Precarious Di∫connections and of the Coordinamento Migranti in Bologna, Italy. → See also the …

continua a leggere

Under the sign of the storm. Migrants, Europe and transnational strike

→ Italian Like a storm, migrants are haunting Europe. With their disordered movements they are crushing borders, institutions, and seemingly consolidated ideologies. Migrants have blown up the European status quo. What the Greek referendum was not able to do, it’s now happening thanks to thousands of men, women, and kids who are putting their lives at stakes in order to …

continua a leggere

Lo spettacolo della riproduzione dell’arte

di FELICE MOMETTI L’accostamento sembra casuale. Però disporre uno accanto all’altro, sul banco della libreria della 56° Biennale dell’Arte di Venezia, il Capitale di Marx, l’Angelus Novus di Benjamin e il Catalogo ufficiale dell’Expo milanese pare un classico lapsus freudiano. Come se l’inconscio trapelasse nella macchina espositiva veneziana. Al tempo delle «eclissi delle utopie» anche Marx e Benjamin possono essere …

continua a leggere

Taking a new step! report on the meeting of Blockupy international coordinating group

…evaluating #18M and the European Blockupy process, building perspectives. May 9th 2015 in Berlin Summary of decisions – Blockupy international goes on, continuing and developing its collaborating structures. – The next coordination meeting will be on the 4th of July in Padua, Italy. Save the date! More info will follow soon. – Blockupy supports the “Solidarity with Greece” week of …

continua a leggere

Il neoliberalismo fuori dalla storia

di PAOLA RUDAN Pubblichiamo la versione integrale della recensione apparsa su «Il Manifesto» del 23 maggio 2015 con il titolo Il paradosso della buona vita. Per dare alla luce il suo ultimo lavoro, Undoing the Demos. Neoliberalism’s Stealth Revolution (Disfare il Demos. La rivoluzione invisibile del neoliberalismo, New York, Zone Books, 2015, pp. 292), Wendy Brown confessa di aver lasciato …

continua a leggere