sabato , 17 Aprile 2021

Search Results for: governo della mobilita

L’estate del nostro sconcerto. La Grecia, l’Europa e le lotte transnazionali

→ English Questo non è un colpo di Stato. Senza dubbio c’è stata un’imposizione di fatto unilaterale che ha completamente ignorato e quindi cancellato ogni traccia del referendum greco. Bisogna però anche dire che lo Stato da colpire non c’era più da tempo: dissolto dalla pressione del debito, con una sovranità impossibile, con un 1/3 del suo popolo che vive al di …

continua a leggere

Poznan, 2-4 Ottobre 2015: assemblea verso uno sciopero sociale transnazionale

→ English L’austerità è la nuova normalità in Europa. Negli ultimi anni, le politiche monetarie sono state usate per realizzare riforme del lavoro neoliberiste, privatizzazioni dei beni comuni, tagli al welfare e ai diritti civili. I governi europei e le istituzioni finanziarie usano il debito e parametri tecnici come strumento politico per mettere lavoratori e popoli gli uni contro gli …

continua a leggere

Reddito, reddito delle mie brame, chi è il più povero del reame?

Pochi giorni fa la Regione Friuli Venezia Giulia ha varato una legge che garantisce un reddito minimo alle famiglie che vivono sotto la soglia di povertà. Questo passo mostra come il problema del reddito sia ormai progressivamente assunto dal sistema politico che ne fa una forma di controllo di una povertà sempre più diffusa. Questo intervento istituzionale investe e sempre …

continua a leggere

Atene, Blockupy e l’Europa: democrazia e solidarietà sono senza confini

→ English Blockupy International sostiene la settimana di mobilitazioni contro l’austerity in Grecia e fa appello per costruire una giornata mondiale del rifugiato alternativa A marzo abbiamo occupato le piazza di Francoforte con decine di migliaia di persone provenienti da ogni parte d’Europa e bloccato l’inaugurazione del nuovo quartier generale della Banca Centrale Europea per dire che «la loro Europa» …

continua a leggere

Un passo oltre. Blockupy dai blocchi allo sciopero transnazionale

→ English → Tedesco (ringraziamo per la traduzione Interventionistische Linke Bielefeld) Da Francoforte a Berlino, dai blocchi contro la BCE alla costruzione del primo transnational strike Blockupy continua il suo percorso. Si tratta ora di consolidare uno spazio politico di discussione per costruire processi organizzativi capaci di favorire un protagonismo di massa che non si limiti a produrre discontinuità momentanee, …

continua a leggere

L’ultima strage

L’ultima strage avvenuta nel canale di Sicilia impone di aprire un dibattito serio prima di tutto nei movimenti, esistenti o in via di organizzazione, che si pongono l’obiettivo di una trasformazione delle condizioni presenti. Così come sul piano del debito e delle politiche sociali il caso greco ha riaperto una discussione sul tema del rapporto tra movimenti e istituzioni e, …

continua a leggere

700 morti per la libertà nel Canale di Sicilia

di COORDINAMENTO MIGRANTI →English Di fronte alla strage nel canale di Sicilia noi migranti, in prima fila nella lotta quotidiana contro il governo della mobilità, dichiariamo che nella guerra dei confini siamo dalla parte degli uomini e delle donne che cercano la libertà. Qualunque sia il motivo: allontanarsi dalla distruzione di una guerra, sfuggire a regimi e persecuzioni o semplicemente …

continua a leggere

Tutto fuorché un evento: il primo maggio e l’Expo

Il primo maggio è alle porte e quello stesso giorno apriranno anche le porte di Expo. In nessun caso si tratterà di un evento. Nemmeno se qualcuno volesse prorogare i festeggiamenti al due o al tre maggio. Expo, che si vende come un’occasione, che deve diventare un’opportunità per rilanciare l’economia, che deve essere un trampolino di lancio per il mondo …

continua a leggere

Verso uno sciopero sociale transnazionale? Invito al working meeting del 19/3 a Francoforte

Tradotto da Sciopero sociale → English Il 18 marzo 2015 ci aspettiamo una grande mobilitazione transnazionale a Francoforte contro l’inaugurazione ufficiale della nuova torre della Banca Centrale Europea, un simbolo delle politiche capitalistiche di austerità, precarietà e sfruttamento. Il 18 marzo denunceremo il potere della Troika e il ricatto contro la Grecia: chiameremo la BCE e l’Unione europea a rispondere delle …

continua a leggere

The Government of Mobility 2: The (United) Kingdom of workfare versus welfare for migrants Part I

by GABRIELLA – Leeds Solidarity Network → Italian → See also The government of mobility #1. Conditioned freedom and mobility «on probation» From the 10th of November 2014 European Union migrants who have arrived in the UK as jobseekers will only be able to claim «Job Seeker Allowance» (a type of benefit for those out of work) for only 3 …

continua a leggere