giovedì , 24 Settembre 2020

Tag Archives: Logistica

Rompere la gabbia dell’insicurezza. Le lotte nella logistica nell’epoca del Coronavirus

Intervista a GIANNI BOETTO (ADL Cobas – Padova) Abbiamo intervistato Gianni Boetto (ADL Cobas Padova) sulla situazione nei magazzini della logistica, classificata come settore essenziale, durante quest’emergenza del COVID-19. L’intervista è un capitolo di una discussione di lunga data con i compagni di ADL Cobas sulle lotte nella logistica e sulla possibilità di radicare l’iniziativa transnazionale dentro le lotte locali. …

continua a leggere

La nostra iniziativa transnazionale dentro e oltre la crisi pandemica

di TRANSNATIONAL SOCIAL STRIKE PLATFORM → English   Il compito che ci aspetta La pandemia in corso ha portato alla luce l’interconnessione e l’interdipendenza che caratterizzano lo spazio globale: il virus, così come le sue conseguenze economiche e sociali, non si ferma davanti ai confini. Sotto molti aspetti questa crisi dimostra che è impossibile considerare gli Stati e le città come …

continua a leggere

La Georgia, l’Europa e la dimensione transnazionale. Lottare in uno scenario in trasformazione

di TRANSNATIONAL SOCIAL STRIKE PLATFORM Questo testo è stato pubblicato in vista del prossimo meeting della Transnational Social Strike Platform, che si terrà il 28-30 giugno a Tiblisi. → Leggi il programma del meeting e la call. *** Il meeting del TSS, che si svolge dal 28 al 30 giugno a Tiblisi in Georgia, è la prima assemblea della piattaforma …

continua a leggere

Lavoro migrante, lotte e sindacato nel regime razzista del salario

Della legge Salvini si è spesso – e a ragione – criticato l’impianto autoritario e antiumanitario, espressione della più generale linea politica di questo governo. Il sostanziale sbarramento all’accesso alla protezione internazionale e la criminalizzazione delle proteste e delle lotte che la legge stabilisce si collega effettivamente e coerentemente con la politica dei porti chiusi e della messa fuori legge …

continua a leggere

Per un 2019 sotto il segno dello sciopero!

di TRANSNATIONAL SOCIAL STRIKE PLATFORM Risoluzione dal meeting di Stoccolma: piano d’azione per colpire la logistica dello sfruttamento. Un orientamento collettivo per l’azione. In ogni angolo d’Europa, migranti, operai e precarie stanno scioperando e sono i protagonisti di esplosioni di insubordinazione di massa contro l’impoverimento e la precarietà: l’attacco violento contro le lotte sociali e sul lavoro sono l’espressione della …

continua a leggere

Il giaguaro guarda verso est

di DEVI SACCHETTO Da «Il Manifesto» del 12 ottobre 2018 Sebbene il voto per la Brexit fosse ancora lontano, la Jaguar-Land Rover aveva già deciso di spostare all’estero una parte della sua produzione inglese. Dopo una lunga analisi di fattibilità per valutare logistica, costi ed eventuali finanziamenti, la scelta del gruppo indiano Tata proprietario dei marchi automobilistici inglesi è ricaduta …

continua a leggere

Quelle fabbriche del mare

di ERNESTO MILANESI e DEVI SACCHETTO Da «Il Manifesto» del 9 settembre 2018 Shipping: la «logistica del mare». Ma anche la nicchia opaca della Grande Crisi, il commercio tutt’altro che virtuale, il lato oscuro del lavoro globale, la «spia» dei nuovi equilibri mondiali, l’impatto dei mega-cargo sull’ambiente e perfino il ruolo nel soccorso dei migranti. È davvero un universo sconosciuto, …

continua a leggere

La fine della Grande Genova nella mutazione logistica

di LORENZO DELFINO e MATTEO ROSSI Da almeno trent’anni Genova si interroga sul proprio declino economico e demografico, su come contrastarlo, su presunte strategie di rilancio e millantati nuovi modelli di sviluppo. Il crollo del Ponte Morandi interrompe brutalmente ogni discussione segnando, simbolicamente e concretamente, la fine di ciò che restava della Grande Genova. Quella costruzione, emersa dallo sviluppo industriale …

continua a leggere

I lavoratori in affitto e il difficile governo europeo del salario

Lo scorso giugno il Parlamento Europeo ha approvato la nuova direttiva sui posted workers, cioè lavoratori e lavoratrici che, per un periodo limitato di tempo, lavorano in uno Stato membro UE diverso da quello in cui sono abitualmente occupati. Si tratta di circa due milioni di operaie e operai che di mese in mese si spostano sul territorio europeo, una …

continua a leggere

Assemblaggi post-metropolitani

di FELICE MOMETTI Una versione abbreviata di questa recensione è stata pubblicata su «Il Manifesto» del 2 agosto 2018. A forza di guardare solo alla crisi si corre il rischio di perdere di vista la transizione che sta avvenendo, quanto meno da una decina di anni, nella produzione dello spazio urbano. Le prefigurazioni di scenari ed esiti territoriali ‒ come …

continua a leggere