venerdì , 14 dicembre 2018
Home » ∫connessioni globali (page 10)

∫connessioni globali

La connessione meridionale. Podemos, Syriza e i movimenti

Pubblichiamo una lunga intervista con Mario Espinoza Pino e Julio Martínez-Cava Aguilar, entrambi militanti di Podemos, ma anche ricercatori sociali. Il nostro intento era quello di guardare alla Grecia a partire dalla Spagna, cercando di mettere a tema similitudini e differenze tra i due modi di affrontare il nodo del rapporto tra movimenti e istituzioni. Questo rapporto d’altra parte non …

continua a leggere

Follow the strikers: contro l’austerity, strike BCE!

→ English Il tempo del governo tecnico della crisi, il tempo dell’austerity come “scelta obbligata”, è ormai concluso. Mai come ora è chiaro che le misure imposte dalla Troika sotto il segno di una necessità ineluttabile sono il prodotto della precisa scelta politica di trasformare l’Europa in uno spazio nel quale la precarietà del lavoro e della vita, la disoccupazione …

continua a leggere

Questa non è Sparta, questa è Salamina: Eurogruppo, eurocentrismo, nomadismo

di AKIS GAVRIILIDIS → English La congiuntura attuale, in Grecia e oltre la Grecia, è segnata dai tentativi di dare senso a quanto avvenuto con le negoziazioni di febbraio all’interno dell’Eurogruppo. Fonti vicine al governo greco cercano di presentarne i risultati come una «vittoria» mentre altri, tanto fuori quanto dentro SYRIZA, affermano che si tratta invece di una «sconfitta» o …

continua a leggere

È giunto il momento di agire! 18M: Mobilitazione transnazionale contro l’inaugurazione della BCE a Francoforte

Il 2015 è iniziato con qualcosa di inaudito. Il popolo greco si è opposto a tutte le minacce provenienti dall’Europa eleggendo un nuovo governo di sinistra. È accaduto dopo 5 anni rovinosi, che hanno costretto la popolazione greca a una costante lotta contro la crisi umanitaria e la distruzione sociale. Questo governo è stato eletto per resistere alle istituzioni europee, …

continua a leggere

No ai ricatti. Non cediamo. Non abbiamo paura. Vinceremo

Appello di solidarietà al popolo greco – mercoledì 11/domenica 15 febbraio 2015 Care e cari, Prima di tutto molte grazie e di cuore per la vostra solidarietà e per le mobilitazioni organizzate finora. Insieme in tutta Europa abbiamo dimostrato che la speranza di un cambiamento in Europa sta crescendo e che un movimento transnazionale dal basso sembra essere più vicino …

continua a leggere

Il triste tramonto di un modello: il welfare svedese tra precarizzazione e lotte

di ALLT ÅT ALLA – Lund → English Il testo che segue racconta l’esperienza vincente di lotta delle infermiere e degli infermieri che in varie città della Svezia si sono organizzati contro la riforma dei contratti del 2013. Peggiorando le condizioni di lavoro e salariali e mettendo così a repentaglio la salute dei pazienti, questa riforma è il segno che …

continua a leggere

I risultati delle elezioni greche: grande incertezza, situazione eccellente

di AKIS GAVRIILIDIS → English Dopo il suo commento pre-elettorale, pubblichiamo un contributo di Akis Graviilidis sulla situazione greca dopo le elezioni e il giuramento del primo governo di SYRIZA. Quasi ironizzando sulle preoccupazioni di chi teme per i propri principi o per le proprie aspettative, Akis pone politicamente il problema delle possibilità aperte dal fatto della vittoria di Syriza. A …

continua a leggere

Una questione di potere. La Grecia, Syriza e le istituzioni in movimento

→ English Quella che segue è una lunga intervista a Christos Giovanopoulos di Solidarity for All, un collettivo che facilita lo sviluppo di strutture di solidarietà di base e il movimento di solidarietà nel suo complesso. L’intervista è stata realizzata in occasione dell’ultimo meeting di Blockupy in preparazione della manifestazione del prossimo 18 marzo, quando a Francoforte verrà ufficialmente inaugurata la …

continua a leggere

Grexodus: elezioni, debiti, e il fantasma del post-auto-colonialismo

di AKIS GAVRIILIDIS → EN Pubblichiamo un primo contributo in vista delle elezioni greche del prossimo 25 gennaio. Si tratta di un testo di notevole interesse, perché può aiutare a prendere le distanze dalle contrapposizioni domestiche, sia dalla fedeltà dichiarata ai principi sia dallo schieramento occasionale. Akis Gavriilidis affronta in maniera originale due nodi fondamentali: il ruolo e la posizione …

continua a leggere

Blockupy incontra gli strikers di Amazon: un momento di infezione reciproca davanti ai cancelli

di HAGEN KOPP (di No Troika Rhine-Main) Una versione più breve di questo report, in tedesco, è stata pubblicata sul blog No Troika. → EN Il 18 dicembre del 2014 una piccola delegazione di Blockupy ha incontrato i lavoratori di Amazon in sciopero a Bad Hersfeld, una delle sei filiali del grande distributore in Germania, colpito dallo sciopero di oltre 2300 dipendenti. …

continua a leggere