mercoledì , 26 Febbraio 2020
Home » ∫connessioni globali

∫connessioni globali

Comunicato in risposta al discorso misogino di Lenin Moreno, presidente dell’Ecuador

del PARLAMENTO PLURINAZIONALE E POPOLARE DELLE DONNE E DELLE ORGANIZZAZIONI FEMMINISTE (Ecuador) Pubblichiamo la traduzione italiana del comunicato diffuso la settimana scorsa dal Parlamento plurinazionale e popolare delle donne e delle organizzazioni femministe, istituito lo scorso dicembre in Ecuador. Il comunicato è la risposta politica alle affermazioni misogine del presidente Lenin Moreno durante un comizio a Guayaquil. In questa occasione, …

continua a leggere

[ebook] Strike the Giant! Organizzazione transnazionale contro Amazon

→ English Pubblichiamo la traduzione in italiano di Strike the Giant! giornale della Transnational Social Strike Platform sulle lotte contro Amazon a livello transnazionale [qui la traduzione italiana dell’introduzione]. Il giornale, che raccoglie articoli di lavoratrici e lavoratori di magazzini Amazon in Europa e Stati Uniti e attivisti da diversi paesi, è l’esito di anni di scioperi e tentativi di …

continua a leggere

America latina: una situazione ‘seria’. Un’intervista a Cecilia Abdo Ferez su proteste, sessismo e violenza politica

Pubblichiamo un’intervista a Cecilia Abdo Ferez, ricercatrice del Conicet e docente di Teoria Politica presso l’Universidad de Buenos Aires, ma soprattutto militante femminista, attiva all’interno del movimento Ni Una Menos fin dalla sua nascita. Cecilia descrive la situazione dell’America latina a seguito dei numerosi mutamenti intervenuti negli ultimi mesi del 2019 – dalla protesta in Cile al colpo di Stato …

continua a leggere

La solitudine operaia nel corrotto crepuscolo del sindacato dell’auto negli USA

di FELICE MOMETTI Che cosa si è ottenuto scioperando 40 giorni di fila contro un’azienda multinazionale il cui secondo maggior azionista è il sindacato che ha indetto lo sciopero? La domanda è legittima. Se la sono posta, su Facebook, alcuni operai della General Motors (GM) americana guardando l’accordo contrattuale sottoscritto dal sindacato United Auto Workers (UAW) alla fine di ottobre. …

continua a leggere

La Bolivia dopo Evo Morales e il rompicapo dei governi progressisti

di CAMILLA DE AMBROGGI e CLEMENTE PARISI Da oltre un mese la Bolivia vive una profonda crisi politica. Le proteste iniziate in seguito alle controverse elezioni del 20 ottobre hanno portato alle dimissioni e alla fuga di Evo Morales e si sono trasformate in una vera e propria guerra civile quando la presidenza è stata assunta dall’ex-vicepresidente del Senato Jeanine …

continua a leggere

Strike the Giant! Organizzazione transnazionale contro Amazon

di TRANSNATIONAL SOCIAL STRIKE PLATFORM Pubblichiamo l’introduzione al giornale realizzato dalla Piattaforma dello sciopero sociale transnazionale in occasione della giornata di lotta contro Amazon organizzata per il Black Friday: Strike the Giant! Transnational Organization against Amazon. Il giornale raccoglie articoli di lavoratori e lavoratrici, attiviste e attivisti da Germania, Spagna, Polonia, Francia e Stati Uniti che discutono insieme come costruire …

continua a leggere

Controstoria di un’oppressione: la lotta delle donne e la resistenza in Turchia e Kurdistan

di SEDA CAN Pubblichiamo il contributo di Seda Can, militante femminista turca, che racconta le lotte in corso nelle piazze di Istanbul e nei territori di guerra curdi contro il brutale inasprimento della violenza armata e patriarcale del regime di Erdogan. Presentatosi all’inizio come partito democratico, l’AKP si è, a poco a poco, fatto portatore di politiche sempre più esplicitamente …

continua a leggere

Catene dello sfruttamento e scioperi globali in Sudafrica

di VERHAEGHELLI Nelle scorse settimane un ennesimo, imponente sciopero di lavoratrici e di lavoratori, migranti e non, dell’industria avrebbe dovuto attraversare il Sudafrica. Esso si sarebbe inserito in una lunga scia di proteste e scioperi che si collocano nel nuovo contesto politico segnato dall’elezione del presidente Cyril Ramaphosa. Quest’ondata di scioperi e proteste di lavoratori sudafricani e migranti contro lo …

continua a leggere

Dichiarazione dell’assemblea transnazionale delle lavoratrici e lavoratori di Amazon (Lipsia, 27 – 29 Settembre 2019)

→ English Pubblichiamo la dichiarazione finale dell’assemblea transnazionale dei lavoratori e delle lavoratrici di Amazon provenienti dai magazzini europei e nordamericani che si è tenuta a Lipsia dal 27 al 29 settembre e che segna l’inizio di una comune strategia contro Amazon, per forzare i confini nazionali delle politiche sindacali e per andare nella direzione di uno sciopero transnazionale. *** …

continua a leggere

Un fiume tumultuoso in cui confluiscono molte insorgenze. Riflessioni sulla rivolta popolare in Ecuador

di MATEO MARTINEZ ABARCA e ALESSANDRA SPANO Dopo quella con Alejandra Santillana Ortiz, pubblichiamo l’intervista a Mateo Martìnez Abarca, filosofo, scrittore e attivista di Quito. Dalle sue parole emergono i processi di lungo periodo che hanno portato all’approvazione del paquetazo e le tensioni sociali mai sopite che si sono incanalate nella rivolta. La «doppia guerra» condotta contro il popolo ecuadoriano …

continua a leggere