sabato , 17 Aprile 2021
  • Quelle connessioni tra teoria e politica

    di STEFANO VISENTIN — da «Il Manifesto» del 27 febbraio 2021 «Noi conosciamo solo un’unica scienza, la scienza della storia»: questa affermazione che compare nell’Ideologia tedesca (1843) esprime un intento programmatico al quale Marx ed Engels resteranno fedeli, pur declinandolo in modalità differenti, nell’intero corso della loro vita. Tale fedeltà è rintracciabile anche nel ricchissimo volume Global Marx. Storia e critica del movimento sociale nel mercato mondiale, curato da Matteo Battistini, Eleonora Cappuccilli e Maurizio Ricciardi (Meltemi, 2020, pp. 379) …

    continua a leggere
  • Rem Koolhaas, architetture, feticci e il futuro che non c’è

  • Note su migrazioni, ricerca e critica

  • La crisi attuale non è poi così nuova per le lavoratrici e i lavoratori dell’Est Europa

    di ЛевФем / LEVFEM da «Lefteast» Pubblichiamo la traduzione italiana di un testo del collettivo femminista bulgaro LevFem, scritto in occasione del Primo Maggio, che discute la congiuntura attuale dalla prospettiva est-europea. A partire dalle lotte in corso e dai tentativi di lavoratrici e lavoratori est-europei di sottrarsi alla falsa alternativa tra lavoro e salute che il capitale pandemico cerca di imporre, l’articolo offre un punto di vista eccentrico ma cruciale per articolare un’iniziativa politica transnazionale. *** Quest’anno il primo …

    continua a leggere
  • Governance e conflitto sociale nel tempo della pandemia

  • Covid-19: l’Occidente spiazzato guarda a Oriente